CARI SOCI…

…Le difficoltà in questo periodo sono molte: il senso di solitudine, la preoccupazione per la salute, i problemi economici, la perdita del senso del tempo e la confusione degli spazi lavoro/tempo libero per chi pratica lo smart-working.
Si parla molto di questi tempi di come possiamo aiutare noi stessi a superare questa emergenza; visto che ci occupiamo di discipline bio-naturali e lavoriamo per il nostro benessere e il benessere degli altri, dobbiamo cercare di continuare con le nostre sane abitudini, approfittare dell’occasione e, se possibile, migliorare il nostro stile di vita ed essere di sostegno agli altri.

A tal proposito, come associazione, abbiamo cercato di mantenere i contatti con i nostri soci e proseguire le nostre attività utilizzando le tecnologie che oggi sono a disposizione, anche se alcuni di noi non sono preparati a questi nuovi tipi di comunicazione.
Attualmente i nostri insegnanti tengono corsi on-line di pilates, tai chi, qi gong, taiso stretching e ginnastica dolce, e stiamo attivando lezioni teoriche relative ai corsi annuali di shiatsu, olistico e Mtc. Stiamo anche pensando di organizzare per tutti i soci un corso di auto-shiatsu e in seminario di alimentazione macrobiotica.
Parlando di alimentazione ci piace riportare queste parole del prof. Franco Berrino: “Per combattere l’esterno dobbiamo comprendere che il virus si trasmette sì per contatto, ma dipende anche dal nostro “terreno”, quello che coltiviamo dentro di noi, la grande Via, la via del cibo, del movimento e della meditazione”. Per tenere in forma e potenziare il nostro “terreno” dobbiamo continuare a praticare attività olistiche, magari da soli, aumentare le nostre conoscenze e tenere un’alimentazione corretta. Studi europei e americani hanno dimostrato che chi ha un’alimentazione ricca di fibre vegetali, soprattutto di cereali integrali, pane integrale, zuppe di orzo o farro decorticato, miglio e grano saraceno fa funzionare bene il proprio intestino, perché questi alimenti nutrono anche i microbi “buoni”. Dare uno spazio nell’alimentazione a tali cibi ci può aiutare a migliorare il nostro sistema immunitario.

La salute di voi soci ci sembra molto buona, siamo venuti a conoscenza solo di uno o due casi lievi e un paio di casi più importanti che ora sono comunque in via di guarigione. La nostra segretaria Paola, per quanto possibile, è stata vicina a loro e a chi ha avuto delle difficoltà, e non abbiamo avuto altre segnalazioni.
Dopo un momento iniziale di riorganizzazione, abbiamo fatto ripartire molti dei nostri corsi on line, con discreta soddisfazione nostra e dei partecipanti. Trovate l’elenco dei corsi in questa newsletter, se lo desiderate potete iscrivervi contattando la segreteria ai soliti recapiti: info@centrodelbenessere.it – cell./whatsapp 375.6113751

Ringraziamo i tanti soci che continuano a dimostrare senso di appartenenza all’associazione e hanno aderito con entusiasmo alle nostre iniziative on-line permettendoci, anche se purtroppo solo in parte, di far fronte ai nostri impegni verso i fornitori e i nostri insegnanti.

Il Consiglio Direttivo